7 ottobre 2023
Settima edizione
Giornata
"Apprendimento digitale"


salta la barra Sei in:
Apprendimento digitale » Sala Eventi » Eventi giornate 2023

ISTPS P. Dagomari - Prato - Eventi giornate 2023

Sala Eventi
9:00
 - 13:00
La poesia, perché si scrive, perché si legge
Docenti: Paolo Rapini e Studenti della Classe 2G AFM

Conoscenze: Introduzione alla poesia e alle sue caratteristiche sia stilistiche che di contenuto;

Abilità: Conoscere le peculiarità del testo poetico attraverso l’analisi dell’aspetto metrico, fonico, lessicale e retorico.
Competenze: Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa verbale in vari contesti e leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo.

L’attività didattica si è articolata in 2 momenti distinti: nella prima parte è stata fatta un’introduzione al genere poetico e alla poesia attraverso un brainstorming realizzato con l’ausilio del sito Mentimeter e in seguito con la presentazione di diversi testi poetici con varie finalità (nello specifico i componimenti n.11 e 913 di Emily Dickinson, Sii indulgente di Rupi Kaur, Erano i capei d’oro a l’aura sparsi ed estratti da The Hill We Climb di Amanda Gorman e A se stesso di Giacomo Leopardi) così da accendere subito un interesse da parte della classe affiancando testi contemporanei a testi invece appartenenti al canone letterario classico. In seguito sono stati affrontati i principali elementi tecnici del genere con la spiegazione di quelli che sono gli elementi essenziali dell’aspetto metrico, fonologico, lessicale e retorico così da poter poi introdurre i concetti di parafrasi e analisi del testo. Al fine di consolidare le nozioni acquisite la classe è stata divisa in gruppi (quattro costituiti da 4/5 persone) ad ogni gruppo è stato affidato il compito di fare un’analisi puntuale del testo A Zacinto di Ugo Foscolo con successiva poi correzione in classe. A questo punto è stata effettuata una valutazione intermedia attraverso una prova semi-strutturata sugli elementi tecnici analizzati precedentemente (con adattamenti per L2). La seconda parte è stata dedicata a stimolare una riflessione su come la poesia sia ancora un genere molto diffuso specialmente attraverso la musica e le canzoni. E’ stata quindi proposto l’ascolto della la canzone Blu Celeste del cantautore italiano Blanco di cui è stata fatta una vera e propria analisi poetica del testo del brano dalla classe con l’ausilio e il supporto dell’insegnante. Dopo aver mostrato quale fosse il lavoro da svolgere è stato predisposto un documento fogli di Google dove ogni studente ha specificato di quale canzone avrebbe portato l’analisi da spiegare alla classe. Questa attività ha permesso non solo di valutare la padronanza di ogni studente degli strumenti di analisi poetica che erano stati precedentemente affrontati ma anche a creare un clima più coeso e sereno all’interno del gruppo classe, rispettoso delle scelte dei propri compagni.

Organizzato da
  • Associazione Italiana Dislessia
  • Comune di Prato
  • Ufficio scolastico Regione Toscana

Patrocini
  • Regione Toscana
  • Provincia di Prato
  • Azienda USL Toscana Centro
  • CTS - Centro Territoriale Supporto Provincia di Prato
  • Dyslexia Week
 
Sponsorizzazioni
  • Alice Cooperativa Sociale Onlus
  • Berti Hi Tech Smart Solution
  • C2 Group
  • Centro Risorse
  • Studio Cordovani
  • DSA Prato Associazione
  • Didattiva - Med store
  • Digital School Bus
  • Associazione Gambare
  • Incorsatura Soccorso
  • La Scuola Sei -  Gruppo Editoriale
  • Arciconfraternita della Misericordia di Prato
  • Centro specialistico Pane e rose
  • Associazione Astronomica Quasar Aps
  • REKORDATA
  • Scanning Pens
  • Terza Cultura
  • PIN Polo Universitario di Prato
  • Biblioteca Lazzerini
  • Officina Giovani Prato
  • Immerxive
- Inizio della pagina -
Il progetto Giornata apprendimento digitale sviluppato con il CMS ISWEB di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it